Essere asini ai tempi del #coronavirus

Essere asini ai tempi del #coronavirus

✍️ In questi giorni di quarantena vi raccontiamo come essere asini al tempo del #coronavirus in fattoria con Checo e Tunin, gli amici orecchie lunghe.

☹️ E’ stato difficile colmare quel vuoto, lasciato dai nostri incontri 🚶‍♀️ camminando con gli asini, come per tutti le prime settimane sono state di una complessità unica e rara, dovendo riorganizzare le nostre vite dal lavoro alla famiglia, per non parlare della scuola che ci ha messo di fronte ad una sfida epocale.

⁉️ 🤷‍♀️ Mille domande a cui è stato difficilissimo trovare risposte, mentre lì fuori il mondo si fermava con una chiusura a doppia mandata.🔒

🤔 E adesso come facciamo? Chi si occupa degli asini? Potremo andare in fattoria? E i progetti che abbiamo in corso? le passeggiate, gli incontri, i nostri pic-nic e le bottiglie stappate?
🥙🍉🍻 Chi ci conosce sa quanto per noi la convivialità sta alla base del rapporto con i nostri soci, ed è stato disarmante pensare di fermarsi e chiudere tutto.

💡 Abbiamo così cercato di trasformare in opportunità questo momento, come?

📌 Organizzando i turni per andare in fattoria per accudire Checo e Tunin 
📌 Portando avanti la progettazione su turismo slow ed incontri in natura di cui vi racconteremo ampiamente nelle prossime newsletter
📌 Raccogliendo e aggregando alcuni contenuti che abbiamo selezionato per voi dalla rete

🤗 Checo e Tunin sono arrivati da relativamente poco in fattoria (da dicembre 2019), quindi stiamo utilizzando questo tempo per abituarli al contatto, alla spazzolatura e ad essere portati fuori nel recinto grande con la longhina. Quello che amano di più è correre nel recinto grande ed essere spazzolati con le striglie morbide.

Questo esercizio è utile per quando potremo organizzare le prime passeggiate ed incontri in recinto.
Ci stiamo conoscendo sempre meglio, queste le loro caratteristiche:
🤪 Checo è giocherellone, impulsivo, una buona forchetta 🥕🍴 (infatti lo abbiamo messo a dieta 😆 )
😊 Tunin è più timoroso, quasi timido a volte, ma deciso e risoluto nei momenti opportuni, come quando deve superare un ostacolo, si traina dietro anche il suo amico.

Il loro vicino di casa è un cavallo simpaticissimo, si chiama Alcor (lo vedete nella prima foto e nel video), hanno fatto amicizia da subito e amano andare anche a correre insieme nel recinto grande.

Insomma cerchiamo di fare del nostro meglio per accogliervi appena sarà possibile e dopo il video vi abbiamo inserito altri contenuti che potrebbero esservi utili o farvi compagnia.

Qui potete trovare qualche nostra selezione di libri, iniziative e aspettiamo anche le vostre idee.

Risorse gratuite on line
https://gregorioceccone.com/2020/03/12/stareacasa-risorse-on-line-e-non-gratuite/

lllll

Davide Coral sul suo canale YouTube insieme ai suoi inarrestabili giornalisti e inviati speciali sta intrattenendo le platee del cyber spazio, qui la prima puntata ma vi consigliamo di guardarle tutte, troverete servizi sul fitness, cucina, attualità. Da non perdere!
banner 5x1000
È facile, non ti costa nulla, ci aiuta molto https://www.compagniadegliasinelli.it/5×1000/

Lascia un commento

La tua email non sarà mostrata.